PianetaB (FM)

Pianeta B. ai tempi della sua messa in onda radiofonica FM, era un programma radiofonico esclusivamente con musiche e sigle di Anime .

Il creatore e conduttore: CapitanB portò in FM questo programma nell’anno ’94 per poter condividere con tantissime altre persone l’amore e la passione per i cartoni animati (Anime), i Manga e soprattutto la bellissima Musica che li accompagna (Soundtrack composti magnificamente proprio come per i grandi film da premio Oscar), ma che spesso (purtroppo) viene sottovalutata o snobbata , perché considerata materiale scadente (quantomeno solo per bambini o legata all’animazione).
La B. puntata era lasciata volutamente in sospeso per attirare l’attenzione degli ascoltatori , anche se il suo vero significato “Il grande Pianeta” (Big Planet) arriva da un omaggio ad una bella serie dei primi anni ’80 (STARZINGER) e il Grande Pianeta era la meta da raggiungere per ripristinare l’energia galattica che si stava affievolendo, così Pianeta B iniziava ad entrare nelle case delle persone per trasmettere energia pura attraverso la condivisione della musica da noi tanto amata.

PianetaB. ha uno slogan che ormai è diventato popolarissimo : Pianeta B. è il Pianeta della Fantasia , dell’Allegria e della Magia !!!

Formula che è stata perfettamente assimilata dagli ascoltatori e ripetuta ovunque , specialmente nelle numerose lettere che pervenivano ogni settimana.  Il punto di forza del programma erano certamente le sigle ORIGINALI GIAPPONESI , questo perché Pianeta B. è stato il primissimo programma a proporle , e l’unico nella nostra zona.

Non vi erano solo richieste e dediche degli ascoltatori, ma oltre alle canzoni da ascoltare vi erano anche numerosi angoli, dove gli stessi ascoltatori erano sempre protagonisti, e venivano integrati all’interno del programma.  Ad esempio l’angolo Karaoke Time, fatto con gli ascoltatori direttamente telefonicamente, unico nel suo genere e molto apprezzato, poi, molto richieste (bontà di chi ascoltava) le “versioni-B” , cioè brani cantati in karaoke da CapitanB, tutto questo naturalmente in diretta! Le classifiche Stellari, 5 brani che un ascoltatore poteva scegliere come sua personale classifica da condividere, gli speciali dedicati alle serie trasmesse in TV e i vari quiz!

Pianeta B. Non era solo un programma per ragazzi, ma era seguito anche da persone adulte, questo perché nei suoi appuntamenti c’era sempre il meglio fra tutte le sigle di tutte età, anche se con una particolare attenzione per quelli dei primi anni ’80 . Pianeta B. ha avuto diversi ospiti, personaggi del mondo dello spettacolo, ma soprattutto i nostri amati doppiatori e cantanti delle nostre adorate sigle. Il programma si concludeva con la frase “…di Pianeta B ce n’è uno e tutti gli altri son nessuno!!!”, altro motto del periodo che è rimasto nel cuore dei fedelissimi.

Pianeta B. non era solo radio : infatti, spesso, si organizzavano degli incontri “B-DAY”, ovvero delle “Giornate-B” dove tantissimi ascoltatori s’incontrano , per parlare di cartoni animati , per stringere simpatiche amicizie e per trascorrere una giornata divertente diversa dal solito e cantare insieme.


Il saluto storico per chi sale su Pianeta B. È il “CIRICIAO”, altro omaggio ad una serie storica divertentissima, ovvero Dr.Slump e Arale e gli ascoltatori sono da sempre chiamati “MOSTRICIATTOLI” omaggio al gruppo che cantava le sigle di Carletto, il principe dei mostri, non a caso, prima che venisse composta la sigla per il programma si usava il brano “Che paura mi fa!”. Altri omaggi sono racchiusi in questo speciale pianeta, che a distanza di anni è diventato una realtà virtuale e spaziale, e che da programma radiofonico si è trasformato in Web Radio.

Il sostegno dei nostri Mostriciattoli è sempre stato fondamentale per il programma, la condivisione della nostra passione attraverso la musica ci rende, ancora adesso, a distanza di anni, orgogliosi di avere un pianeta così tutto per noi.

 

 

 



PianetaB WebRadio

Un Pianeta di Sigle e BGM a portata di un clik!

Current track
Title
Artist